Roma, (askanews) - La Lega Nord lancia la battaglia per la flat tax al 15%. Una misura, assicura il segretario del Carroccio Matteo Salvini, ospite di un incontro alla stampa estera, che oltre a "rilanciare l'economia" potrà anche semplificare il "complicato sistema fiscale italiano nel quale si può infilare, come abbiamo visto a Roma, la corruzione"."La Lega è un movimento un po' matto, folle e coraggioso e nei momenti di crisi sono i matti con i piedi ben piantati per terra che cambiano la storia" esordisce Salvini annunciando, "dopo la battaglia contro l'euro", quella per la flat tax. L'effetto? "Un'iniezione positiva per il rilancio dell'economia" e "un sistema fiscale più semplice e difficilmente complicabile e corruttibile, speriamo che sia una battaglia di tutto il centrodestra per una proposta seria e concreta, non alla Renzi, con le slide e gli ottanta euro buttati così".