Roma, (askanews) - "Se con buona volontà si continua a mettere nero su bianco l'impegno di quello che si è detto in campagna elettorale, come la legge Fornero, gli studi di settore, via le accise vecchie sulla benzina, la supertassa sulle sigarette elettroniche, processi più veloci, nuova riforma della scuola, tutela del made in Italy fatta sul serio, e mi piacerebbe anche qui con un leghista che se ne occupi, ma è chiaro che non possiamo chiedere tutto.... Salvini premier sarebbe l'onore più grande del mondo ma se avessi la certezza che andando al governo anche senza fare il premier, di poter fare parecchie cose utili per voi e il paese mi metto in gioco e come sempre ho fatto se serve faccio anche un passo a lato".

Lo ha spiegato Matteo Salvini in un video su Facebook a proposito del suo ruolo in un governo Lega-M5S. "Più ci insultano, ci minacciano, ci ricattano più vien voglia di partire con questa sfida" ha aggiunto il leader della Lega.