Milano (askanews) - Prove di intesa tra il segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini e il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi. I due si sono infatti incontrati nei giorni scorsi ed solo la prima puntata. Lo ha ammesso lo stesso Salvini senza però svelare i contenuti del faccia a faccia. "Con Berlusconi ci siamo visti e ci rivediamo. Abbiamo parlato di Milan" ha scherzato Salvini, tifoso rossonero. "Se mi ha convinto a occupare il ruolo di attaccante nel centrodestra? No, io sempre giocato in difesa" ha aggiunto Salvini.Salvini ha comunque precisato che la Lega, se si votasse oggi, sarebbe comunque pronta al voto e si presenterebbe senza alleati. "Se si votasse domani mattina saremmo da soli contando sui milioni di italiani che si sono allontanati dalla politica. Non sono disposto a fare marmellate, frittate e ammucchiate". Intanto sabato la Lega presenterà a Milano la sua proposta di aliquota fiscale unica e Salvini non ha escluso che all'evento si presenti anche Berlusconi.