Roma, (askanews) - "Un'immigrazione limitata, controllata e qualificata è un valore positivo per la società ospitante. La Lega non ce l'ha con gli immigrati tout court ma con l'anarchia, la giungla. I diritti per qualcuno e i doveri per qualcun altro" ha detto il leader della Lega Matteo Salvini presentando a Roma il suo progetto per il centro e Sud Italia "Noi con Salvini"."Noi riteniamo immorale e indegno che questo Natale sia passato in albergo a spese degli italiani da migliaia di immigrati clandestini, e sotto i ponti da migliaia di italiani".