Roma, (askanews) - Matteo Salvini a ruota libera in diretta Facebook in un taxi in giro per Milano; a partire dalle polemiche scoppiate per le foto in cui indossa una maglietta della polizia, passando per l'attacco a Roberto Saviano e a Laura Boldrini nonché al consueto discorso anti immigrazione, questa volta come attacco alla sinistra radical chic di Capalbio.

"Non commento la dichiarazione della presidenta Boldrini sulle Olimpiadi di ieri, che ha detto di essere felice perchè 48 atleti si sono dichiarati gay e lesbiche. Ma come si fa a dire una cosa del genere? Se uno è bravo è bravo... Tra un po' arriveremo che dovranno essere gli eterosessuali a doversi giustificare. Siamo alla follia".