Milano (askanews) - "L'adozione gay non esiste né in cielo né in terra: per quanto riguarda diritti eventualmente mancanti, parliamone ma senza scardinare quella che è la società e la famiglia". E' quanto ha risposto il segretario della Lega Matteo Salvini ai cronisti che gli chiedevano un commento sulla mobilitazione nazionale "SvegliatItalia" per sostenere l'approvazioni di leggi che riconoscano la "piena dignità e i pieni diritti" alle persone Lgbt. Alla domanda sul "Family day", il leader del Carroccio ha spiegato "il matrimonio è quello tra un uomo e una donna e il bimbo ha diritto ad avere una mamma e un papà. Sono per la libertà di espressione di tutti, sarò moralmente presente al Family day perché senza una famiglia che metta al mondo dei figli non esiste Italia nei prossimi anni".