Milano (askanews) - Tutti i padiglioni di Expo 2015, compresi quelli dei Paesi più in affanno con i lavori, saranno completati, almeno all'esterno, per il taglio del nastro il primo maggio. Lo ha ribadito il commissario unico del governo per Expo 2015, Giuseppe Sala, a margine della consegna di 70 auto del gruppo Fiat-Chrysler che serviranno per accogliere le delegazioni che nei prossimi mesi arriveranno a Milano.