Milano (askanews) - Il commissario unico del governo per Expo 2015, Giuseppe Sala, ha detto che tutti i 54 padiglioni dei paesi che parteciperanno all'Expo 2015 e i cluster che accorperanno gli altri paesi saranno aperti il primo maggio, giorno dell'inaugurazione. "Abbiamo la legittima speranza che tutti i padiglioni dei Paesi e i cluster saranno in condizioni di essere aperti" il giorno dell'inaugurazione, ha detto durante un sopralluogo alla centrale operativa di via Drago da dove sarà controllato l'intero sito espositivo e il sistema di accesso."Tutti saranno in grado di aprire - ha ribadito Sala -, se sarà così sarà un grandissimo successo. Se qualcosa mancherà stiamo parlando di cose non percepite dal visitatore". Quanto al padiglione Italia, il commissario ha ribadito che le difficoltà maggiori riguardano la parte sud del cardo, "ma c'è stato un buon recupero".