Rho, (askanews) - Il commissario unico del governo per Expo 2015, Giuseppe Sala, si tira fuori dal toto nomi per la successione al sindaco di Milano Giuliano Pisapia, ma solo perché impegnato dall'Esposizione universale che inizierà il primo maggio e finirà ad ottobre. "Non concedo a me stesso di pensare per il mio futuro a nient'altro che non sia Expo" ha detto Sala poco prima di un sopralluogo nel cantiere.Nessun dubbio da parte di Sala sull'impegno per Expo di Pisapia, dopo l'annuncio che il sindaco non si ricandiderà nel 2016:: "E' ovvio che mi confermi la sua grande attenzione su Expo, il lunedì di Pasqua faremo una visita assieme perchè voglio che anche lui veda le cose. Sono tranquillo conoscendo il senso del dovere e di dedizione di Giuliano che farà la sua parte e quindi sarà al mio fianco durante questi sei mesi" ha aggiunto Sala.