Firenze, 28 mar. (askanews) - Il commissario unico del governo per Expo 2015, Giuseppe Sala, non è deluso dalla notizia che, a differenza di quanto atteso, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, non parteciperà all'inaugurazione dell'Expo 2015 il Primo maggio. "E' un fatto tra Presidenza della Repubblica e presidenza del Consiglio. Abbiamo tanti eventi e supponiamo che se ci sarà il presidente del Consiglio all'apertura il Presidente della Repubblica verrà in altri momenti. Credo sia una decisione loro. Dal nostro punto di vista abbiamo anche bisogno di riempire tutto il semestre quindi va bene" ha detto a margine del convegno "Italia 2015: l'Italia nell'anno di Expo" al quale è atteso lo stesso Mattarella.