Palermo (askanews) - "Bisogna evitare che fatti come questi creino una generale delegittimazione. Questo sarebbe tanto più grave in un settore come il contrasto alla mafia, la gestione dei beni sequestrati criminalità organizzata e fa torto all'impegno della magistratura, forse dell'ordine e di chi opera all'interno della giustizia. Su questo l'impegno è già forte, ma bisogna rafforzarlo chiedendosi perchè sono accaduti certi fatti e chiedendosi come vi si può porre rimedio. Occorre realizzare controlli e verifiche preventive che evitino certi fenomeni". Lo ha detto il presidente dell'Anm Rodolfo Sabelli, a margine dell'inaugurazione a Palermo dell'anno giudiziario, rispondendo ai cronisti che gli hanno chiesto un commento sul caso Saguto, che ha coinvolto la Sezione di misure di prevenzione del tribunale palermitano.