Verona, (askanews) - Il sindaco di Verona Flavio Tosi ha lanciato un appello, dal IV Forum Eurasiatico in corso a Verona, perché il governo intervenga sul tema delle sanzioni alla Russia. "La richiesta al presidente del Consiglio, che all'occasione ha dimostrato di essere determinato e coraggioso, è di prendere una posizione forte in questo senso - ha detto Tosi - un appello importante per i rapporti che ci sono sempre stati tra il nostro territorio e la Russia, per la vicinanza storico-culturale tra i due paesi, per la grande opportunità che rappresenta la possibilità di crescere insieme"."Molti settori economici a Verona - ha sottolineato - soffrono e soffriranno per queste sanzioni: il settore turistico ad esempio, visto che la nostra è la terza città turistica inItalia e che una larga parte dei visitatori sono di provenienza russa. Ma anche altri settori economici come quello vinicolo, per la cui produzione siamo la prima provincia in Italia, e quello agroalimentare, per il quale Verona è uno dei più grandi produttori in Italia e nel mondo".