Mosca, (TMNews) - La gigantesca valigia della Louis Vuitton che campeggia sulla Piazza Rossa sarà rimossa. Il Cremlino ha ordinato che sia smontato l'enorme valigia-casa, da nove metri per trenta, che avrebbe dovuto ospitare una mostra di antichi bauli della blasonata griffe.La vicenda aveva scatenato le proteste di vari politici, lo sdegno del partito Comunista, perché il padiglione griffato è stato montato a pochi passi dal mausoleo di Lenin, e i commenti ironici di tanti moscoviti. Gli organizzatori avevano replicato che si trattava di una iniziativa a scopo benefico e che gli incassi dalla vendita dei biglietti della mostra sarebbero stati devoluti ad una Ong."Vuitton deve fare le valigie dalla Piazza Rossa", consigliavano tanti tweet e blog russi.Del resto la spianata a ridosso del Cremlino è luogo sacro per tutti i moscoviti. Per Natale preferiscono ritrovare il tradizionale albero decorato a festa e magari una pista di pattinaggio.(immagini Afp)