Dublino (askanews) - Occhi puntati sul capitano Paul O'Connell e sulla sua Irlanda in vista del derby celtico contro il Galles al Lansdowne Road di Dublino, test-match di preparazione alla Rugby World Cup di settembre, in Inghilterra.Per il Galles, già battuto di recente a Cardiff per 35 a 21 dai campioni in carica del Sei Nazioni, il match rappresenta una sorta di rivincita, ma gli irlandesi sono intenzionati a non concedere nulla ai loro avversari."Nel breve termine, pensiamo che possono venire solo cose buone da questo genere di incontri che sono da prendere molto sul serio, per mantenerci concentrati sulla nostra preparazione - ha detto O'Connel - quindi non pensiamo più di tanto a loro. Poi è molto bello giocare qui al Lansdowne Road, credo sia il sogno di tutti".Quasi in contemporanea anche l'Italia del rugby di Jacques Brunel - orfana di Ruggero Trevisan che ha deciso di lasciare lo sport per diventare prete - sarà impegnata contro la Scozia nel secondo test match del 2015. Si scende in campo al Murrayfield di Edinburgo.(Immagini Afp)