Roma, (askanews) - "L'unità della sinistra è fondamentale per riconquistare le autonomie locali e i comuni, ma deve essere fatta su programmi precisi. Veniamo da una storia in cui la sinistra si è unita solo perchè aveva un nemico comune. Non può più essere così". Lo ha sottolineato il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, che a margine di un convegno all'Antitrust ha spiegato di condividere l'appello lanciato dai sindaci Pisapia, Zedda e Doria.Poi Rossi ha chiarito che "ci vuole un programma forte, riformatore ma chiaro, basato sulle questioni sociali ma anche sullo sviluppo e sull'ambiente. Temi che bisognerebbe riportare al centro del dibattito politico generale. La mia esperienza mi dice che spesso sono state usate le questioni come clave per darci addosso a sinistra. Basta - ha concluso - torniamo al merito. Questo appello io lo condivido".