Roma, (askanews) - "La Regione più rossa è la regione più liberale, quella che fa le gare, perchè noi abbiamo messo al centro il cittadino". Così in una video intervista con Askanews il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi spiega la gara per il gestore unico del trasporto pubblico locale in Toscana vinta dai francesi di Ratp."Avevamo qualcosa come quattordici consorzi, aziende locali legate anche un po' alla politica e alle istituzioni locali e avevamo anche tanti sprechi - osserva -. Pur avendo imposto a chi entra di acquistare per un valore importante, di oltre 200 milioni di euro, il patrimonio esistente delle attuali aziende ha vinto l'azienda che ha acquistato questo patrimonio non quella che ne era proprietaria"."I lavoratori sono garantiti, non hanno da temere alcunchè, spariranno i consigli di amministrazione, spariranno tutti i direttori, saranno incamerate in questa nuova realtà tutte le società precedenti e anche un know how importante. Ratp è l'azienda che si occupa del trasporto pubblico dell'ile de France, non sono per mitizzare ciò che accade all'estero, ma li funziona abbastanza bene".