Roma, (askanews) - Protesta dei cinque stelle in Piazza Montecitorio, di fronte alla Camera, proprio mentre in aula è in corso il dibattito sulla nuova legge elettorale. Attivisti e simpatizzanti del Movimento hanno contestato la decisione del governo di porre la fiducia sul Rosatellum bis.

Il deputato M5S Roberto Fico: "Il punto è che la legge elettorale non può essere affrontata dai parlamentari perché sono sempre in conflitto d'interesse e non può essere una legge approvata a pochi mesi dalla fine di una legislatura con sondaggi alla mano per capire come meglio muoversi, questo è uno scandalo che non è un problema per il movimento 5 stelle ma è un problema per la democrazia del paese"

Intanto, mentre il fondatore Beppe Grillo potrebbe fare la sua apparizione in piazza giovedì, anche se come di consueto nessuna fonte M5S lo conferma ufficialmente, la prima fiducia al Rosatellum bis è passata con 307 sì, 90 no e 9 astenuti.