Roma, (askanews) - "Abbiamo dimostrato ancora una volta di essere un paese debole, abbiamo dimostrato davanti agli occhi del mondo di non avere la consapevolezza e la fierezza di essere italiani. Abbiamo nascosto le nostre radici, abbiamo paura della nostra identità. Penso sia una delle pagine più brutte nella vita non politica ma sociale e culturale della nostra Italia. Chi lo ha fatto si deve vergognare". E' il commento di Andrea Ronchi, ex ministro per le Politiche comunitarie, in merito alla polemica sulla copertura dei 'nudi' del Campidoglio durante la visita del presidente iraniano Hassan Rohani. Ronchi è intervenuto al convegno "Una nuova concezione dell'ordine mondiale: gli Stati Uniti (politici) d'Europa", promosso dalla Fondazione Roma.