Milano (askanews) - "Abbiamo una media per fortuna di un lasso di tempo medio statistico di 10 anni fra eventi di questo genere. Ma il punto è che al netto di situazioni di disastro provocate in maniera autolesionista, come per esempio i suicidi, che capitano oggi incidenti come quello di ieri per cause non volute in maniera scientifica è assolutamente inammissibile". Lo ha dichiarato il direttore generale di Cig (Comitato italiano gas), Michele Ronchi, commentando l'esplosione di Via Brioschi dovuta probabilmente a una fuga di gas. A Milano, ha ricordato ancora Ronchi "erano molti anni che non si verificavano un incidente grave come quello che si è verificato in Via Brioschi. L'incidente precedente è stato quella di Via Lomellina del 2006, quello ancora precedente era stato in Viale Monza, diversi anni prima".