Roma (TMNews) - Dal 28 giugno, l'area dei Fori Imperiali si impreziosisce di un nuovo progetto: l'esposizione fotografica del rilievo della Colonna Traiana nel suo sviluppo lineare. Lo ha annunciato il sindaco di Roma Capitale, Ignazio Marino, nel corso di una conferenza stampa in Campidoglio. "Credo che non ci sia nessuno di noi che non si sia fermato affascinato a guardare la Colonna Traiana con il naso all'insù", ha detto il sindaco. "Una colonna straordinaria realizzata con 19 blocchi di marmo di Carrara, da 40 tonnellate l'uno e con 2.500 figure scolpite che raccontano tutta la campagna in Dacia dell'imperatore Traiano", ha spiegato sottolineando di volerla "rendere fruibile"."Abbiamo compiuto un altro passo in avanti, come il Foro di Augusto 2000 anni dopo, e 'srotoleremo' la colonna a terra grazie a una riproduzione fotografica lunga 80 metri sui due lati che permetterà di comprendere tutto quello che è raccontato su questa colonna straordinaria. Sarà fruibile gratuitamente e tutta la zona sarà sottratta al parcheggio delle auto", ha aggiunto Marino.