Tivoli (TMNews) - Come due professionisti hanno fatto irruzione, con il volto coperto e armati di pistola, all'interno di un supermercato a Casal Monastero di Roma, e si sono fatti consegnare da due dipendenti l'incasso giornaliero. Un'azione che è durata pochi istanti, poi è scattata la fuga a bordo di uno scooter che, poco dopo, è stato intercettato e bloccato da una pattuglia di Carabinieri. I militari a quel punto si sono trovati di fronte due criminali molto giovani, uno di 18 anni, l'altro di 20, entrambi romani. I due malviventi erano ancora in possesso dell'arma, in precedenza puntata anche verso i carabinieri, che si è rivelata una pistola a salve, perfetta riproduzione di quella in dotazione alle forze dell'ordine. La refurtiva, circa mille euro, è stata recuperata.