Roma, (TMNews) - Stava stipando in macchina 106 chili di marijuana il 22enne albanese arrestato dai carabinieri della stazione di Tor Bella Monaca di Roma. Gli agenti lo hanno scovato mentre caricava dei pacchi in una monovolume parcheggiata. Insospettiti, si sono avvicinati, lo hanno bloccato e hanno inziato a parquisire l'auto. Qui gli agenti hanno trovato oltre cento chili di erba divisi in una ventina di pacchi, stipati ovunque, anche sotto i sedili e pronti per essere immessi sul mercato dello spaccio.Il 22 enne albanese, che non ha voluto fornire indicazioni sulla destinazione della droga, è stato trasferito al carcere di Regina Coeli a disposizione dell'autorità giudiziaria. Sequestrata invece l'autovettura, oltre alla marijuana.