Roma, (TMNews) - Tutto pronto al Palalottomatica di Roma per l'avvio ufficiale del Campionato Mondiale Femminile di Pallavolo. Per la prima volta nella storia l'Italia ospita i Mondiali 'rosa'. Dopo la chiusura dei Mondiali maschili in Polonia, ora tocca alle donne scendere sul rettangolo di gioco.Dal 23 al 28 settembre la Capitale ospiterà la fase a gironi del torneo mondiale: il team del ct azzurro Marco Bonitta dovrà vedersela con Tunisia, Argentina, Germania, Croazia e Repubblica dominicana.L'esordio, il 23 settembre, con la Tunisia. Sulla carta l'Italia è vincente, ma non si può sbagliare. L'allenatore Bonitta: "Non esiste nulla di facile nè di scontato. Ci possono essere partite che durano meno delle altre. La Tunisia va affrontata esattamente come il Brasile o altre Nazionali".Sei le città ospitanti: Bari, Milano, Modena, Roma, Trieste e Verona. La fase finale si svolgerà a Milano.Alla vigilia del fischio d'inizio, il ct azzurro preferisce parlare di emozioni e passioni piuttosto che di vittorie: "Noi speriamo che la gente ci stia vicino, la Nazionale ne ha bisogno. Questo gruppo ha lavorato forte, ha sofferto, è stato rimodellato più di una volta, però i valori sono rimasti gli stessi, e anche i sogni. Speriamo di poter trascinare il pubblico e alla fine che il pubblico possa trascinare noi verso qualcosa di importante".E chissà che la Coppa del Mondo, dopo la vittoria nel 2002, possa tornare in mani azzurre.