Roma, (TMNews) - Una contrapposizione fisica, lo schieramento ai lati opposti della strada, che sfocia in momenti di tensione. A contrapporsi tra via Gioberti e via Napoleone III sono alcuni manifestanti che partecipano al corteo di Roma contro l'austerità e un gruppo di esponenti di estrema destra, aderenti a Casapound, che si sono presentati a fronteggiarli con caschi addosso e mazze in mano. I manifestanti protestano contro il mancato intervento le forze dell'ordine, che poi hanno fatto arretrare i rappresentanti di Casapound.