Roma, (askanews) - Rio de Janeiro riprodotta in scala con i mattoncini della Lego per celebrare le Olimpiadi: 25 icone, monumenti simbolo come il Cristo redentore in cima al Corcovado e i siti delle gare, tra cui l'imponente Stadio Maracanà, sono l'attrazione di questo modello, il più grande mai costruito in Sudamerica dal colosso dei giocattoli danese. In miniatura anche le mascotte dei Giochi e delle Paralimpiadi.

"Tutto è fatto di Lego. E' davvero interessante. Mi piace il colle Pan di zucchero e lo stadio Maracanà. E' davvero bello, tutto costruito con questi piccoli mattoncini. Fantastico!", commenta questa residente.

Non mancano il Sambodromo con la parata di carnevale o le figure che fanno surf o prendono il sole sulle spiagge di Ipanema e Copacabana.

"Rappresenta secondo me i diversi punti di ritrovo dei turisti di Rio e diverse parti della città. Più di tutto mi è piaciuto lo stadio Maracanà, il più grande del mondo", aggiunge quest'altro visitatore.

Per il modello, che sarà donato alla città di Rio del Janeiro, sono stati utilizzati circa 1 milione di pezzi di Lego. Tra le altre curiosità: il modello - costruito tra Stati Uniti, Danimarca e Repubblica ceca, pesa 1,5 tonnellate per un metro di altezza e 20 metri quadri di larghezza. L'esposizione si trova a Porto Maravilha, l'area portuale di Rio, e sarà trasferita al Museu da Cidade (City Museum) subito dopo i Giochi.