Rio de Janeiro (askanews) - Mentre tutto il Paese è in fermento in attesa della cerimonia d'inaugurazione dei Giochi Olimpici di Rio 2016, sulla spiaggia di Copacabana, in Brasile, va in scena una protesta da parte dei sostenitori di Dilma Rousseff contro la messa in stato d'accusa dell'ex presidente per aver falsificato i conti pubblici allo scopo di nascondere la recessione del Paese, definito un vero e proprio "colpo di Stato".

(Immagini Afp)