Rio de Janeiro (askanews) - Il quattro senza senior italiano ha vinto la medaglia di bronzo sul bacino olimpico di canottaggio di Rio de Janeiro. Giuseppe Vicino, Matteo Lodo, Matteo Castaldo e Domenico Montrone, campioni del mondo in carica, si sono arresi alla Gran Bretagna e all'Australia. Decisivo il serrate finale del quattro azzurro sempre in ritardo sul Sudafrica fino a

superarlo negli ultimi centocinquanta metri.

La gioia di tutto l'equipaggio per il rush finale e vincente è riassunta nelle parole di Giuseppe Vicino, atleta delle Fiamme gialle: "A un certo punto abbiamo aperto il gas perché volevamo assolutamente prenderci questa medaglia. Con il cuore ci siamo incitati sino al fine per prendere questo bronzo che ci meritavamo per tutti gli sforzi compiuti in questo periodo e per i sacrifici che ci siamo imposti per arrivare a questo obiettivo".