Roma (askanews) "Andiamo a vedere da che parte sta il popolo su questa riforma, andiamo a veder da che parte stanno i cittadini, andiamo a veder se la pensano come quelli che scommettono sul fallimento o quelli che credono nel futuro dell'italia". Così il premier Matteo Renzi parlando in Senato prima del voto finale sulla riforma della Costituzioe.Il premier durante questo passaggio è stato interrotto dall'opposizione, "Sono gli italiani il nostro punto di riferimento - ha detto rivolgendosi ai contestatori - quelli che assistono a queste scene e pensano che educazione civica sia innanzitutto ascoltare e poi replicare, sono gli italiani che noi chiameremo ai seggi, andremo casa percasa".