Roma, (askanews) - Il gruppo al Senato del Movimento 5 Stelle ha depositato un esposto alla Procura di Roma per accertare se "siano rinvenibili fattispecie penalmente rilevanti" a proposito di una eventuale "compravendita" di parlamentari a Palazzo Madama.Nell'esposto, depositato dal capogruppo Gianluca Castaldi, si fariferimento a un intervento in aula, del 23 settembre scorso, del senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri, vicepresidente del Senato."Ci siamo sentiti in dovere da cittadini di portare in Procura un esposto affinchè si controlli la veridicità delle affermazioni in Aula di Gasparri. La Digos produrrà delle informative alla Procura; dopodiché noi sicuramente ci costituiremo parte civile".