Roma, (askanews) - "Noi non votiamo perché non stiamo a questi giochetti inaccettabili, non hanno ascoltato nulla delle nostre proposte: dimezzamento dei parlamentari, degli stipendi ai parlamentari, noi M5S ce li tagliamo, nulla, sono andati avanti da soli e se la sono votata, una riforma che creerà un Senato non elettivo dove poter loro nominare dei consiglieri regionali, molti dei quali indagati, inquisiti, a cui verrà conferita l'immunità parlamentare". Così Alessandro Di Battista, esponente del direttorio M5S, sul voto al ddl riforme costituzionali a Montecitorio."Fondamentalmente le riforme costituzionali servono solo a salvare qualche ladro" ha concluso.