Las Vegas, (TMNews) - Barack Obama incalza il Congresso degli Stati Uniti affinchè la riforma sull'immigrazione diventi una priorità."Ci sarà un dibattito rigoroso sui dettagli e tutti dovrebbero prendere parte al processo - ha detto parlando da Las Vegas - Ma è importante per noi riconoscere che le fondamenta di un'azione bipartisan sono già in atto. Se il Congresso non è in grado di portarla avanti in modo tempestivo invierò io una mia proposta di legge e insisterò per votarla subito".Democratici e repubblicano hanno raggiunto un primo accordo su una bozza da cui partire per arrivare a una legge che potrebbe aprire le porte della cittadinanza per molti degli 11 milioni di immigrati irregolari negli Stati Uniti."E' semplice - ha detto Obama - abbiamo la volontà come popolo, come Paese, come governo di di lasciarci finalmente la questione alle spalle".