Bollettino medico: lieve miglioramento, ma resta prognosi riservata