Madrid, (TMNews) - Chiusa al pubblico dal 2012, la Grottadi Altamira ha accolto un piccolo gruppo di cinque persone per laprima di una serie di visite sperimentali alla serie di pitturerupestri più preziose d'Europa.I visitatori hanno indossato delle scarpe speciali e dellemascherine, con il divieto di toccare le pareti di roccia o discattare fotografie: l'obbiettivo è quello di valutare conesattezza quale sia l'impatto della presenza umana sul sitoarcheologico, e le visite continueranno una volta alla settimanafino alla fine di agosto.Le Grotta di Altamira, scoperta nel 1868 e considerata la"Cappella Sistina" dell'arte rupestre e dichiarata patrimoniodell'umanità dall'Unesco, era stata chiusa nel 2002 dopo cheall'interno erano stati rilevati dei micro-organismi in grado didanneggiare le pitture rupestri; da allora circa tre milioni divisitatori si sono dovuti accontentare di una riproduzione quasiesatta, costruita nelle vicinanze.