Arlington (TMNews) - La fiamma eterna che arde sul mausoleo dell'ex presidente degli Stati Uniti John Fitzgerald Kennedy, nel cimitero militare di Arlington, in Virginia, è stata riaccesa il 29 ottobre, poche settimane prima dal 50esimo anniversario della morte del presidente, assassinato a Dallas il 22 novembre del 1963.A causa di lavori di restauro del monumento funebre in cui riposano le spoglie di Kennedy e della moglie Jacqueline, la fiamma era stata temporaneamente "spostata" di qualche metro, su un bruciatore esterno al cantiere.A lavori ultimati, nel corso di una cerimonia solenne, il Segretario dell'esercito degli Stati Uniti, John McHugh ha "riportato" il fuoco della memoria nel luogo originario dove, per la prima volta fu acceso dalla vedova di Kennedy, il 25 novembre del 1963.(Immagini Afp)