Kinshasa,(TMNews) - Se non si può andare in banca, è la banca che raggiunge il cliente. Il Mobile banking che nei paesi industrializzati è una realtà da anni, ora sta vivendo un autentico boom in Africa. Nel continente nero 600 milioni di persone hanno i telefoni cellulari e in una terra così estesa è difficile realizzare capillarmente una rete di sportelli. Ed ecco la soluzione. Invece di condurre transazioni in contanti allo sportello, tutto passa attraverso un telefono. Sono già 28 i paesi africani che usano questo sistema, anche la Repubblica democratica del Congo lo ha introdotto un anno fa."Ho appena fatto un deposito on line. Questo sistema funziona bene! Mi aiuta a trasferire denaro in modo semplice e conveniente" dice un cliente.Dal lancio del pagamento mobile, la percentuale di persone con un conto in banca è aumentato da 2 a quasi il 6%, ancora una goccia nell'oceano, ma è già molto se si pensa che al di fuori Kinshasa ci sono solo 150 filiali di banca. La rete mobile che permette di accedere a intenet invece è estesa in quasi tutto il paese."Ho veramente apprezzato questo servizio, perché è più facile che andare a una banca" aggiunge un altro cliente.Il governo ha contribuito a questa rivoluzione invitando le aziende private a pagare i propri dipendenti attraverso le banche per aumentare la trasparenza del sistema.(immagini AFP)