Roma, (TMNews) - "L anno nero dell omotransfobia":L' Arcigay commenta così il report chel associazione ha prodotto raccogliendo i casi di omotransfobiaraccontati dai media italiani da maggio 2013 a maggio 2014.Settantacinque notizie in tutto, "solo la punta di un iceberg",spiega l'associazione, visto che vi rientrano infatti solo gli episodi dipubblico dominio, non i tanti casi che le associazioniintercettano attraverso i loro servizi."In particolare - osserva Arcigay - scorrendo l elenco,allarmano i 4 casi di suicidio e i 2 tentati suicidi, cheraccontano in maniera inequivocabile i contesti soffocanti cheomofobia e transfobia arrivano a generare nel nostro Paese. E nonsfuggono nemmeno i tanti pestaggi di gay, lesbiche e trans, i blitz vandalici, le scritte, gli attacchi aisimboli o alle persone".