Nel Casertano recuperati 175 oggetti per circa 500mila euro