Per il premier, classe dirigente a rischio se passa referendum su riforme