Strasburgo (TMNews) - Il successore di Giorgio Napolitano alla presidenza della Repubblica sarà una "personalità di grande livello", un "arbitro saggio", così come definito dalla Costituzione italiana. Lo ha detto Matteo Renzi rispondendo ai giornalisti durante la conferenza stampa conclusiva del suo intervento a Strasburgo, in occasione della chiusura del semestre di presidenza italiano in Europa.