Firenza (TMNews) - Sulla legge elettorale Matteo Renzi ribadisce di essere tranquillo e passa la palla al Parlamento, che il segretario del Pd invita a decidere. "Dal mio punto di vista - ha detto - dico che quello che dovevamo fare per dare un segnale di cambiamento lo abbiamo dato. Ora non cogliere quest'occasione sarebbe un vero peccato".Renzi ha ribadito che il Pd ha fatto tutti i passi a suo avviso necessari, compreso il ritiro degli emendamenti. "Ora chi ha la responsabilità di chiudere in Parlamento, chiuda".Il segretario del Pd, poi ha parlato delle voci di un nuovo incontro con Silvio Berlusconi. "Siamo al gossip delle agende - ha concluso Renzi - Quando abbiamo fatto l'incontro, lo abbiamo comunicato fuori".