Roma, (askanews) - Il governo sta lavorando per inasprire le pene per i corrotti "ma non è questo il punto: il punto è che la sfida alla corruzione passa da un ragionamento culturale ed educativo; senza un impegno personale sul territorio non riusciremo a recuperare quella bellezza e grandezza del nostro paese" ha detto Matteo Renzi parlando all'inaugurazione dell'anno accademico della Scuola superiore di polizia. Per il presidente del Consiglio "si può dire ti processo e sei innocente ma è inaccettabile arrivare a prescrivere la corruzione".