Teheran (askanews) - "La fine delle sanzioni è unpassaggio storico, non solo per l'Iran ma per tutta la regione eper l'Europa. Siamo impegnati perché lo sforzo della comunitàinternazionale sia accompagnato dalla reciproca fiducia e dallaimmediata ripartenza dei rapporti economici, fondamentali perricreare la fiducia nei cittadini e dare il segnale chefinalmente qualcosa di nuovo si è mosso". Lo ha detto ilpresidente del Consiglio, Matteo Renzi, nelle dichiarazioni allastampa seguite al colloquio a Teheran con il presidente dellaRepubblica Islamica dell'Iran, Hassan Rohani."Anche sui punti che non sempre civedono d'accordo, lavoriamo insieme - ha sottolineato Renzi - Siamo tra i pochi Paesi ad aver aperto un tavolo comune sulla tematica dei diritti umani e siamo certi che le considerazioni svolte da Rohani sulla necessità di combattere l'idea che le religioni desiderino l'estremismo e l'intollerranza è una delle priorità del nostro dialogo culturale".