Roma (askanews) - Premette che i due sono fenomeni "molto diversi, non li equiparo", ma poi Matteo Renzi affonda sui suoi due principali antagonisti del momento: Salvini e Landini"sono due fenomeni televisivi", "personaggi che sono solo soprammobili da talk televisivi". "La politica produce personaggi che sono solo soprammobili da talk televisivi. Io andavo in tv, ma facevo il sindaco e mi rendevo conto dei bisogni dei cittadini", ha spiegato Renzi alla direzione del Pd.