Viareggio (askanews) - C'è voluto anche un cospicuo intervento della Regione Toscana, con un contributo di un milione e mezzo di euro, ma il Carnevale di Viareggio, investito dal dissesto finanziario del Comune della Versilia, è vivo e vegeto. Anche se l'edizione 2015 rinuncia alla sfilata del martedì grasso, ne avrà comunque cinque lungo tutto il mese di febbraio, con lo stesso numero di carri e allestimenti del passato. Il commissario della Fondazione Carnevale Stefano Pozzoli: "Abbiamo risparmiato su quanto potevamo risparmiare, ci ha dato una mano anche la Siae che per due anni ci fa sconto di 15%"Il carro principale è dedicato alla cancelliera tedesca Angela Merkel, trasformata in una gigantesca matrigna di cartapesta. Sfilata inaugurale domenica primo febbraio.