Milano (TMNews) - Il taglio del cuneo fiscale sarà di "dieci miliardi", perchè "la doppia cifra si riferiva alle risorse, non alla percentuale". Lo ha ribadito in replica alla Camera il presidente del Consiglio Matteo Renzi, precisando quanto affermato ieri pomeriggio in Senato. Il premier ha anche detto che la riduzione dell'imposizione fiscale è "una questione di rispetto".