Milano, (TMNews) - Matteo Renzi proporrà che la gestione del partito venga affidata a due vicesegretari: Debora Serracchiani e Lorenzo Guerini, per gestire il partito in vista delle prossime scadenze elettorali e di governo. "Serve una riflessione sul sistema partito - ha detto il leader del Pd alla Direzione - si va verso il superamento del finanziamento pubblco e in una fase in cui il segretario è anche premier, serve una riflessione sui contenuti e su come gestire l'organizzazione".A questo proposito si terrà un'assemblea nazionale che Renzi giudica "una fatto positivo a condizione che si faccia in uno spirito franco, e subito dopo le elezioni, senza che diventi una rivincita o un modo per rigiocare la partita del congresso, lì io formulerò ufficialmente la proposta di nominare due vicesegretari: Debora e Lorenzo, che per me sono uno strumento di garanzia non di polemica interna".