Roma, (askanews) - E' Sergio Mattarella il nome che il Pd propone per il Quirinale. Lo ha annunciato Matteo Renzi, parlando all'assemblea dei grandi elettori del Pd, spiegando che si tratta di un nome che "rispondendo ai profili indicati dalle alrte delegazioni sia in grado di mettersi in sintonia con gli italiani, partendo dall'etica e dall'attenzione alla legalità". Non solo: "E' una persona la cui solidità istituzionale è in grado di garantire all'Italia 7 anni di autorevole guida al Colle"."Sergio Mattarella è un giudice costituzionale: noi stiamo cambiando la Costituzione, lui è un difensore della Costituzione, che non significa imporre la sua intangibilità, ma esere capaci di difendere la Carta vigente e gestire la transizione in pieno rispetto delle volontà dei costituenti". Lo ha dichiarato il presidente del Consiglio e segretario del Pd, Matteo Renzi, davanti all'assemblea dei grandi elettori del suo partito, lanciando ufficialmente la candidatura di Sergio Mattarella al Quirinale.