Bergamo (TMNews) - Nella legge di Stabilità per il 2015 "ci saranno incentivi che permetteranno per un triennio di non pagare contributi per chi fa assunzioni a tempo indeterminato". Lo ha annunciato all'assemblea di Confindustria il premier Matteo Renzi, spiegando che "è la prima volta che si tenta questa strada: togliamo l'articolo 18 per i primi tre anni ma diamo incentivi e il contratto a tempo diventa vantaggioso".