Roma (askanews) - "Per cercare di sconfiggere il terrorismo non può bastare la reazione, sacrosanta, doverosa e comprensibile, dopo la reazione c'è bisogno della strategia". Lo ha detto il premier Renzi commentando gli attentati di Parigi da Roma, durante la presentazione di una nuova iniziativa editoriale. "Noi non siamo prudenti, stiamo ricordando il nostro ruolo storico, siamo determinati contro il terrore ma le reazioni producono le Libia bis e tutto ci possiamo permettere tranne che una Libia bis".