Milano (askanews) - "Oggi in ballo e in gioco è l'idea stessa dell'Italia: la prima volta che siamo venuti le ho contate le facce lunghe, quelli che dicevano non ce la faremo mai, quelli che dicevano lascia stare vieni via finchè sei in tempo, Expo è nata male, molla chi te lo fa fare, sei appena diventato premier. Erano i giorni delle difficoltà, delle polemiche, di qualche processo, ma grazie a voi e alle aziende abbiamo detto no, ci mettiamo la faccia perchè è la storia dell'Italia, la faccia non basta però ci vuole anche il cuore". Matteo Renzi ha detto così alla fine della visita al cantiere di Expo 2015.